Regole arredobagno contemporaneo

Come ristrutturare il bagno quando le tendenze cambiano così rapidamente e assai spesso osserviamo il ritorno alla moda delle cose che poco prima erano démodé? C’è però un paio di regole universali che aiutano a ristrutturare la camera da bagno con successo, malgrado i trend che cambiano.

Alcune regole dell’arredamento ingegnoso

1. Compromesso tra le tendenze e la personalizzazione – a volte può essere difficile scegliere tra le cose che vanno di moda e il proprio gusto d’altra parte. Talvolta ciò che è chic e trendy al momento non riflette le nostre preferenze. Un’idea per risolvere questa situazione è, ad esempio, di fare la base più importante del bagno – il pavimento e le mura – e peraltro anche i sanitari ed i mobili a seconda del nostro gusto. Dalle tendenze però scegliere qualche accento accessoriale per la camera da bagno.
2. Il problema del bagno piccolo – le dimensioni ridotte del bagno piccolo non sono più il problema vero, perché l’unico ostacolo in tale tipo di camera è il limite della nostra immaginazione. Ci sono tantissimi mobili fatti apposta per questo tipo di spazio, che permettono di usare al massimo ogni angolo e centimentro disponibile della stanza. Possiamo fare anche nicchie portaoggetti al muro e/o installare vari mobili da appendere. Il ‘bagno piccolo’ è uno spazio da riscoprire.
3. La comodità e l’ordine – il bagno è una camera abbastanza ‘trafficata’ durante il giorno. Infatti è una delle stanze più indispensabili e può dire molto del suo proprietario. È consigliabile di arredare il bagno in modo tale che questo diventi una camera facile da mantenere nello stato di ordine ed igiene, invece che rendere la stanza troppo ‘shabby’, comoda solo al suo proprietario, ma poco presentabile agli ospiti. Una regola da applicare soprattutto negli alberghi o altri luoghi dove si ospita le persone.

Il compromesso tra le tendenze e le preferenze personali

La presenza delle varie tendenze, che cambiano peraltro in un batter d’occhio, non deve significare che bisogna ristrutturare la casa, incluso il bagno, ogni nuova stazione. Tutto al contrario – bisogna seguire le proprie intuizioni e smettere di trattare le tendenze come ordini da applicare per forza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.