La vasca da bagno freestanding

La vasca rimane un sanitare importantissimo e sempre meno spesso perde nella competizione con la doccia. Già da un po’ di tempo va moltissimo di moda la vasca freestanding, ovvero la vasca messa separata da qualunque parete, installata in un punto esposto del bagno, senza alcun tipo di appoggio.

Vasca freestanding e i suoi lati

1. Stile. Dal punto di vista dello stile e della creazione di ambienti tematici dal bagno, la vasca freestanding svolge perfettamente il ruolo di un elemento che introduce l’aria di stile vintage, industrial, edoardiano e simili. Grazie al suo posizionamento, possiamo apprezzare i dettagli come i piedini decorativi o un rubinetto a forma raffinata. È una soluzione ideale per creare un bagno tematico, è un mobile che può portare alla volta moltissimi tratti di un certo scelto stile, che vorremmo che domini nella camera da bagno in genere.
2. Il comfort. La vasca freestanding ci permette, naturalmente, di poterci muovere in un modo più libero e spontaneo nella camera da bagno. Possiamo rilassarci in una vasca guardando alla finestra, se ne abbiamo una alla camera da bagno, oppure in qualunque altro modo che ci piace. Ovviamente, senza un appoggio da parte della parete, che avremmo avuto con la vasca posizionata in modo tipico, può essere meno sicuro di usare questo tipo di vasca (rischi di scivolamenti, mancanza di un appoggio ecc.). Non cambia però il comfort dell’uso in genere, e il senso di stare in mezzo allo spazio aperto può migliorare il senso di comodità delle attività igieniche di ogni giorno.
3. Un’aria di novità. L’installazione della vasca freestanding può indubbiamente introdurre al nostro bagno un senso impeccabile di novità e tendenze; è un modo abbastanza semplice di cambiare l’aspetto di intera camera da bagno. È ideale per introdurre un tocco di qualche stile prescelto oppure per completare un ‘look’ della camera (tipo vintage o industrial).
Un sanitare tipico nella nuova veste

Una vasca da bagno freestanding, pur non essendo un’idea mai conosciuta prima, è di ritorno alle camere da bagno contemporanee. È un segno che torniamo ai sanitari classici, ma ripensandoli; una vasca freestanding è in grado di portare tantissimi tratti interessanti al nostro bagno ed è una proposta da considerare per ricostruire il bagno.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.